Contenuto principale

Messaggio di avviso

Vota il nostro progetto nell'Aviva Community Fund

Iniziativa Africo, la porta del Mediterraneo

L’amministrazione comunale di Africo e l’associazione AUSER “Noi ci siamo” di Bovalino nella scorsa settimana, hanno congiuntamente presentato una proposta progettuale in risposta al bando “Community Fund” lanciato da Aviva assicurazioni. Il bando (arrivato alla sua seconda edizione) questo  anno prevede tre differenti aree d’intervento: sostegno alla salute, in campo per l’infanzia e per i giovani ed insieme per il territorio, alle quali si aggancia la proposta progettuale presentata ed intitolata: AFRICO: LA PORTA DEL MEDITERRANEO. Quello che concretamente si vorrebbe realizzare è un piccolo polo artistico, ludico e ricreativo nei locali dell’Asilo comunale sito in Via Giuseppe Di Vittorio, che rimanga aperto anche in orari extracurriculari, dove bambini, diversamente abili, extracomunitari, cittadini ed associazioni del territorio possano svolgere diverse attività pratiche e laboratoriali come: NATURA, EDUCAZIONE AMBIENTALE E CURA DEL VERDE PUBBLICO, LABORATORIO DI FOTOGRAFIA, LABORATORIO DI TEATRO E VARIA ATTIVITA’ SPORTIVE. Inoltre si organizzerà anche un mercatino itinerante per vendere i souvenir che verranno creati grazie a tutte le attività dei vari laboratori. La proposta progettuale in se, già ha superato una prima selezione, ora però deve essere votata dai cittadini di tutto il territorio per arrivare in finale ed essere premiata. Dare una mano è semplice, basterebbe solo cliccare sul link: https://community-fund-italia.aviva.com/voting/progetto/schedaprogetto/16-286 registrarsi al sito di aviva, tramite mail o profilo facebook e votare, ogni profilo registrato ha a sua disposizione 10 voti, che volendo possono essere assegnati anche tutti in una volta e ad un solo progetto, quindi dare una mano al territorio a livello sociale supportando con il proprio voto la proposta progettuale costerebbe solo 2 minuti di tempo. Ed investire solamente 2 minuti sarebbe un piccolo gesto per noi ma darebbe una grande mano a chi ne ha realmente bisogno.